‘Cosa devo fare per essere felice?’

Questa è la domanda io stessa mi sono fatta anni fa in un momento di smarrimento (o di risveglio spirituale :)) … dopo l’ennesima delusione d’amore, la difficoltà nelle relazioni e l’insoddisfazione al lavoro…

Mi chiedevo come fosse possibile essere felici solo per degli attimi o dei periodi brevi, magari quelli passati in una bella vacanza o in un momento in cui le cose andavano bene… e per il resto soffrire, essere depressa e triste per la maggior parte del tempo.

Non potevo credere che la vita fosse questo, fosse tutta lì… e dovesse essere sempre così e apparentemente solo per me – perché SEMBRAVA (e lo metto appositamente in maiuscolo) che tutti attorno a me al contrario avessero tutto funzionante e chiaro nella loro vita – tanto che mi ero chiesta se forse ero io ad avere qualcosa di sbagliato o avessi fatto qualcosa di male per meritarmi di stare sempre male o pensavo di stare semplicemente sbagliando qualcosa.

A quel punto però ero talmente stufa di soffrire che non potevo andare avanti così e dovevo trovare assolutamente una soluzione per riuscire a stare bene in modo costante, tutti i giorni… per essere felice. E così ho iniziato il mio percorso di lavoro interiore, che mi ha permesso di cambiare le cose nella mia vita e di trovare la mia serenità ed equilibrio indipendentemente da quello che sono le circostanze: ho trovato il modo di essere in allineamento con la mia anima.

Se ti ritrovi nella situazione che ho scritto qui sopra, voglio dirti che capisco bene come ti senti e che allo stesso tempo c’é anche una soluzione per stare bene e trovare la tua felicità, se veramente lo desideri e vuoi cambiare le cose.

Il primo vero passo è sempre la nostra motivazione interiore, che non può venire da nessun altro, se non da noi stessi in prima persona. Quindi se hai questa spinta al tuo interno allora sei già sulla buona strada per poter cambiare le cose, perché solo tu puoi farlo e solo tu puoi lavorare su di te.

Detto questo voglio condividere con te quello che ho imparato lungo il mio percorso, nella speranza che possa esserti utile o di ispirazione.

Come essere felice tutti i giorni, in modo costante?

Prima di tutto se vuoi veramente stare bene in modo continuativo, devi considerare che non puoi pienamente controllare gli eventi della vita, situazioni e relazioni in cui ti trovi. La vita è fatta di sali e scendi, di momenti difficili e momenti belli, di persone con cui ti trovi e stai bene e altre no… e per questo, nel momento in cui tu lasci che il tuo benessere interiore dipenda dalle circostanze esterne… sei fregato/a. Quindi l’unica cosa che puoi fare per non essere in balia delle onde è quella di controllare te stesso: ovvero puoi scegliere come rispondere (invece che reagire) alle situazioni in cui ti trovi e scegliere il modo in cui ti senti.

Cosa vuol dire?

Come rispondi, ovvero come ti approcci alla vita, contribuisce di conseguenza a cambiare ciò che attrai, sia nella via in generale, che quello che attrai anche all’interno di una esperienza difficoltosa. In quest’ultimo caso significa che da una ipotetica situazione o relazione complicata in cui ti trovi, puoi avere due esperienze e risultati diversi a seconda della vibrazione con cui rispondi. Se risponderai con una vibrazione negativa, lo stesso continuerà a tornarti indietro, perché l’Universo risponde sempre alla tua vibrazione. Come è vero che se rispondi in modo positivo, quello che ti tornerà indietro in risposta sarà molto diverso e migliore rispetto al caso precedente (provare per credere perché solo l’esperienza insegna).

Devi sapere che la tua realtà è un riflesso del tuo mondo interiore, di come ti senti, quindi delle tue emozioni e dei tuoi pensieri… La Legge di Attrazione (che regola la nostra vita come la gravità) funziona sempre e risponde al tuo mondo interiore, alla tua vibrazione e ti porta sempre il corrispondente di ciò in cui tu credi e quindi di come ti senti.

‘Quindi se siamo in grado di creare esperienze che non sono piacevoli, abbiamo anche lo stesso potere al contrario di creare la realtà che più desideriamo.’

Scegliere come ti senti, significa scegliere di stare bene, essere sereni, in equilibrio, in pace, essere positivi… in sostanza in allineamento con la tua anima, indipendentemente da quello che ti succede intorno, soprattutto quando in un determinato momento ti trovi in una situazione poco piacevole o difficile. Questa per me è la vera felicità: l’essere liberi da ogni condizione e riuscire a stare bene ed essere in pace con se stessi, nonostante quello che accade.

E tutto questo come si fa? Come puoi iniziare in modo pratico a cambiare le cose?

Ecco i 5 passi che ti suggerisco perché tu possa già iniziare a lavorare su di te:

  1. Osserva i tuoi pensieri e scegli quelli che ti fanno sentire meglio – i tuoi pensieri influenzano il modo in cui ti senti (le tue emozioni) e quindi sono responsabili del tuo stato d’animo. Non puoi pretendere di sentirti felice se continui a pensare cose che ti fanno stare male (ovvero se hai pensieri negativi). Più scegli pensieri positivi e soprattutto più parli a te stesso (self-talk) in modo gentile e amorevole, più ti sentirai meglio. Inoltre come ti dicevo sopra, dato che pensieri ed emozioni generano la tua realtà, più sono positivi e più attrarrai all’esterno quello che corrisponde a queste emozioni piacevoli.
  2. Coltiva una pratica di meditazione quotidiana: questo ti aiuterà con il punto 1, ovvero ad avere prima di tutto la consapevolezza dei tuoi pensieri e di tutto quello che succede al tuo interno. Se non c’è questa consapevolezza è difficile capire cosa c’è da modificare. Se non sai da dove iniziare con questa pratica, ti allego il mio video sulla meditazione che potrebbe esserti utile. Ad ogni modo è molto semplice e non porta via più di 15-20 minuti al giorno e da quella che è la mia esperienza personale, considero la meditazione uno strumento veramente in grado di cambiare la vita e di cui non si può fare a meno nel quotidiano se si vuole stare bene in modo costante.
  3. Ricordati che nonostante le circostanze esterne, tu puoi sempre scegliere come ti senti, scegliendo pensieri positivi e anche scegliendo di focalizzati sugli aspetti positivi di ogni situazione. Come? Puoi pensare per esempio a 3 cose per cui sei grato della tua giornata – anche se vuol dire magari essere semplicemente grati per avere un tetto sopra la testa o essere in salute – perché l’apprezzare/la gratitudine ti aiutano ad alzare la tua vibrazione e a tornare in allineamento con la tua anima (che vibra alla frequenza dell’amore e di emozioni positive).
  4. Fai ogni giorno cose che ti fanno stare bene e che ti ricordano chi sei: ascolta della musica che ti fa stare bene, fai una passeggiata al parco, prendi il tuo materassino di yoga e fai 20 minuti di pratica al giorno (questo è quello che faccio io 🙂 ma puoi anche andare in bicicletta o fare lo sport che più ti piace), leggi un libro che ti piace, fai una chiacchierata con un amico che ti capisce con cui stai bene… Tutto questo ti aiuta ad alimentare sensazioni di benessere ed alzare la tua vibe :).
  5. Sii costante nel lavoro su di te, perché per poter vedere un reale cambiamento ci vogliono impegno, tempo e pazienza: la costanza nel lavoro interiore (per questo si chiama lavoro e non passeggiata sotto le stelle :)) quindi sul tuo mindset e tutto quello che ho scritto sopra, è fondamentale. Purtroppo non esistono soluzioni-riparazioni veloci (i così detti quick fixes). Come ti alleni in palestra per essere in forma o mangi bene per migliorare la tua salute fisica, la stessa cosa vale per la tua mente: va allenata, riabituata ad un nuovo modo e anche mantenuta. All’inizio anche per me è stata dura impormi di pensare pensieri positivi piuttosto che crogiolarmi in quelli negativi e lamentarmi… (e la nostra mente è per natura più portata a generare pensieri negativi)… inizialmente quindi ci vuole uno sforzo maggiore per cambiare queste abitudini inconsce. Ma se veramente dentro di te sei stufo/a di stare da schifo e vuoi cambiare le cose e stare bene, sono convinta che troverai la tua spinta interiore e che potrai fare questo cambiamento, un passo alla volta con pazienza. Poi con il tempo e con la pratica, ma soprattutto con la consapevolezza vedrai che le cose diventeranno mano a mano più semplici.

Sono convinta che la nostra vera essenza come anime sia quella della felicità, dell’amore e del benessere… e sono convinta non siamo qui solo per soffrire, ma per godere della vita. Dobbiamo solo abbandonare tutti gli strati da cui siamo stati ricoperti e che ci dicono il contrario… e con un pò di allenamento e gli strumenti giusti possiamo tornare a riscoprire chi siamo veramente. Voglio dirti anche che non sei solo/a in questo percorso… e sono convinta che se come umana io ho potuto cambiare la mia situazione personale, non manca niente nemmeno a te!

A presto e ricordati di surfare sempre buone vibrazioni 🌊✨

Namasté 🙏🏻

Federica

#surfingoodvibes

Ps: Se ti è piaciuto o ti è stato utile l’articolo non dimenticare di condividerlo con qualcuno…sharing is caring 🙂

You cannot copy content of this page